Il mio stile fotografico



Il mio stile fotografico deve rappresentare la realtà. Sono molto lontano da quei fotografi che si formano imitando angolazioni strane oppure caricando l’immagine di effetti speciali o abbellimenti. Ovviamente, chi fa questo genere di fotografia ha tutto il mio rispetto, la mia stima ed in alcuni casi anche la mia ammirazione. Per quanto riguarda la fotografia paesaggistica, mi sforzo di catturare un’immagine che é quanto più simile all’originale ed a quello che vedo. Per quanto riguarda i ritratti  ritengo umilmente che la singola immagine fotografica debba essere un omaggio agli sforzi fatti da tutto il team. Con team intendo l’insieme di truccatori, costumisti e modelli che lavorano allo scopo di fornire il risultato migliore. Nella pratica, è inevitabile che qualche aggiustamento si può fare ma sempre senza stravolgere l’immagine. Nel mio modesto ecosistema, considerando anche il fatto che io sono solo un amatore, molte volte gli elementi di questo team si condensano in un’unica persona che é il figurante stesso. Un buon risultato, senza applicare troppe modifiche è si una bella vittoria per il fotografo ma lo é molto di più per il figurante che in questo contesto vede immortalata l’essenza stessa e reale del proprio lavoro.



Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: